• La La pittura di Karen THOMAS

    "E' UN VIAGGIO NELLO SPAZIO"

    Claudio Strinati


  • La pittura di Karen THOMAS nasce dal

    "LINGUAGGIO DELL'ANIMA"

    Valerio Rivosecchi


  • Karen THOMAS ha ricevuto il premio

    MEDMEO D'ORO

    per la sezione: personalità eccellenti

ENTRA


ARTICOLI | LUMINOSOFIA: questa è l’arte di Karen Thomas

LUMINOSOFIA: questa è l’arte di Karen Thomas
di Raffaele Panico
pubblicato il 26/03/2020 su www.consulpress.eu



Le opere d’arte manifestano

l’inizio di un nuovo periodo
-

Questo tipo di arte deve essere letta come vibrazione di luce e colore che si manifesta nelle visioni delle energie e delle forze del mondo.

Luminosofia significa lettura di un pianeta immerso nella luce, inondato dalla forza vitale diffusa dalla luce e vibrante dove gli elementi dell’aria, dell’acqua e della terra manifestano l’incontro tra la natura e l’uomo, la civiltà e il suo ambiente.

-

La vita si manifesta incomparabile e nell’insieme è la Coscienza etica, coscienza immersa nella luce e nel colore, un attimo o un’alba o un tramonto che si percepiscono e stabiliscono con armonia leggera e sostenibile fermata in un’opera pittorica. La luce diventa getto materico spirituale, tra sogno e realtà, nella forma della luce che, attraverso il colore, accende e scandisce le emozioni con la vitalità e la bellezza d’aurora boreale.

-

È l’incontro della coscienza e dell’etica con il pianeta che si impone essere sostenibile. La vita ritrova il respiro e svela livelli di vibrazioni della natura ascoltata, accarezzata da un pensiero che è divenuto arte.
L’opera d’arte diventa Luminosofia, la coscienza della natura dove le cime della terra si riflettono nelle acque e l’aria, nell’insieme, sono l’anima della creazione del mondo.







-

È la fiducia rivolge ora lo sguardo a cicli sostenibili di un Pianeta che si lascia ammirare nella piena libertà dell’armonia tra natura e sentimenti…. l’anima della Terra, il pianeta azzurro appare in immagini con un ventaglio di sfumature e toni, una tavola di elementi riflessi nei colori che sono emozioni osservate e ascoltate come scale musicali in forma di energie e colore.







-

Il pensiero e le immagini precedono, a volte, l’equilibrio del ciclo della vita e del mondo e si trasferiscono nell’immagine che si coglie in un’opere d’arte con la Luminosofia.

 



VIDEO | KAREN THOMAS


LINGUAGGI CROMATICI
Farbensprache

di Karen Thomas

a cura di Giuliano Rocca

in collaborazione con artMbassy Berlino - Roma

Vernissage
giovedì 7 novembre 2019 ore 18,30

HEUSSEN
VIA SAVOIA 84
00198 Roma

scarica invito



HEUSSEN | KAREN THOMAS | LINGUAGGI CROMATICI - Farbensprache






ARTICOLI | Karen Thomas in una sola opera la “Nike di Roma”

Thomas il trionfo della luce in movimento nella Nike di Roma
di Raffaele Panico
pubblicato il 9/11/2019 su www.consulpress.eu

A Roma, in una mostra tenuta di recente si è esposta la Nike nel trionfo del colore e della luce in movimento, espressione di pienezza che sofferma e si realizza tra opera e il fruitore in osservazione. Il movimento è tutto, non inteso solo nella direzione e in un verso nello spazio o nel tempo, pensiero e azione nel futuro. Il movimento è anche coscienza nella particolare storia lineare vettoriale che è esperienza e condizione dell’Uomo Occidentale, Uno per tutti è l’eroe omerico, con il mito di Ulisse. O di Prometeo che possedendo la coscienza e il fuoco può solo volgersi innanzi verso il futuro. È una introspezione e ricerca lineare e non ciclica della storia, il fuoco della civiltà, e delle culture europee, poco permeabile alla visione ciclica del tempo di altre civiltà e culture, come dell’Estremo Oriente. Il movimento vettoriale dal mondo antico ad oggi è per gli artisti un campo emotivo dell’animo impegnato a darne raffigurazione; spesso è un abbrivio della felicità nella pienezza della vita, un moto della coscienza di essere presenti nel mondo.
Gli antichi per rappresentare il movimento e il fattore tempo spesso ricorrevano alla ripetizione della figura in una scena: esprimere il movimento con il disegno, tracciare un segno per dare il movimento. Oppure come nella Nike di Samotracia il movimento è dato dalla materia immobile: il marmo. Esiste un’altra possibilità: il trionfo della luce che diventa materica. La linea appare nelle opere di Karen in particolare quando vuole dare un andamento al dipinto, con linee oblique di colore, le curve e il moto a spirali si esprime nel colore che diventa il momento dinamico. È così spazi aperti sulla tela emergono rispetto a contorni chiusi. Dove l’oggetto, la figura o la persona appare, contiene gli elementi nella modalità che li scorge l’osservatore. Karen Thomas produce arte pittorica che esprime i colori dell’animo, un principio variante come espressione del momento della coscienza narratore-osservatore che si sofferma davanti all’opera. Nell’orientamento del colore, della luce, e della trama l’Artista trova delle costanti visive che si compiono nel circuito della fruizione dell’osservatore dove lì appare la figura umana, o piante o animali, o cos’altro come i fenomeni diurni e notturni in uno scorcio di città o di paesaggio raffigurati nel momento atmosferico, come il muoversi delle foglie al vento, o il moto ondoso del mare, il sorgere del Sole.
La Nike di Samotracia è un capolavoro del Mondo antico della civiltà greco-romana che amava la storia vettoriale e il movimento. Una freccia del tempo, scagliata nel futuro che non è incremento continuo e costante ascesa in un sicuro percorso vittorioso, creativo, edificante, ma procede con oscillazioni ondose tra alti e bassi, oscilla come la propagazione della luce, tanto è corpuscolare quanto di onde magnetiche. L’Artista si confronta con l’antica statua greca e ferma l’atto dinamico con dei colori che rappresentano il movimento della dea della Vittoria alata, così ferma nel dipinto eppure vibra dei colori del panneggio che spiega le ali al vento ed è opera non finita essendo mutile non ha volto, questo capriccio di un tempo datato circa 22 secoli, rende la Nike opera imperitura. Un’eterna passione femminile è giunta così a noi. Un secolo fa Umberto Boccioni si è cimentato con forme in continuità nello spazio ispirando un doppio punto di vista nel movimento del Futurismo. “Forme Uniche della Continuità nello Spazio” è un’opera che raffigura una presenza antropomorfa, ma è una scultura, è un’opera di gesso. Nel Futurismo: “Un automobile ruggente, che sembra correre sulla mitraglia, è più bello della Vittoria di Samotracia”, celebre frase di Filippo Tommaso Marinetti nel Manifesto del Futurismo, pubblicato a Parigi nel 1909. La declinazione è al maschile “Un automobile ruggente […] è più bello della Vittoria…”, sarà poi d’Annunzio negli anni Venti a mutare il segno con la lettera di ringraziamento a Giovanni Agnelli per il dono di una Fiat 509 cabriolet dove scrive “L’Automobile è femminile” elencandone la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice; ed anche “una virtù ignota alle donne: la perfetta obbedienza” sfidando così il riferimento alla Vittoria alata, perché è un blocco marmoreo colpevole di essere statica ed oggi, o solo ieri, un secolo fa, superata in movimento con la moderna velocità, segno del tempo lineare ingaggiato dagli inizi del Novecento.
Un Capolavoro emblematico ricorrente la Nike di Samotracia che rappresenta il movimento prodotto dalla Vittoria che è – come davanti all’opera di Karen Thomas – uno stato dell’Animo, nella coscienza e nell’affermazione di uno stato di felicità compiuta.
Le opere di Karen Thomas, oltre al presente quadro ispiratore del viaggio storico monotematico sulla “Nike di Roma” dell’Artista, molte sue opere, si possono ammirare nell’attuale esposizione, dal titolo “Linguaggi Cromatici Farbensprache”, a cura di Giuliano Rocca in collaborazione con artMbassy BERLINO – ROMA inaugurata il 7 novembre scorso presso la sede di Heussen Studio Legale Tributario, a Roma in via Savoia 84.   

 

FEDE ARTE e NATURA

di Karen Thomas


PAESETTO DELLA MADONNA
Via della Magliana 1240 - Roma

25 maggio 2019
ore 10.00



PAESETTO DELLA MADONNA | KAREN THOMAS | FEDE ARTE e NATURA




FIORI DI LUCE

di Karen Thomas


VERTECCHI
Via Pietro da Cortona, 18 (Zona Flaminio , Piazzale delle Belle Arti) - Roma

Opening
lunedi 4 marzo 18.30

La mostra sarà visibile da lunedi a sabato dalle ore 10.00 - 19.30
fino al 16 MARZO 2019
Art Promoter
Luigi Rosa - 349 3152344

Vertecchi 06-332282400

I papaveri di Karen Thomas


MOSTRA PERSONALE | KAREN THOMAS | FIORI DI LUCE




ARTE IN MOVIMENTO

Mostra di quadri e sculture luminose di Karen Thomas




Galleria Abitart Hotel
Via P. Matteucci 12 - Roma

Opening
Domenica 11 novembre - ore 18:00


Art Promoter
Luigi Rosa - 349 3152344



MOSTRA PERSONALE | KAREN THOMAS | ARTE IN MOVIMENTO




DIALOGO TRA LUCE E COLORE

Mostra personale di Karen Thomas




NH Collection Vittorio Veneto
Corso D'Italia 1 - Roma

Opening
7 giugno 2018 ore19:00


MOSTRA PERSONALE | KAREN THOMAS | DIALOGO TRA LUCE E COLORE












“Comunicato” dell’artista inteso come chiave di lettura della Mostra: Dialogo tra Luce e Colore


Attraverso la lettura di due opere presenti nella mostra, vorrei condurvi al centro del dialogo tra Luce e Colore, in modo che possiate sentirvi, nel percorso espositivo, oltre che destinatari anche interlocutori.

L'opera “Il PARADISO” è la prova artistica di una ricerca fisica e materica del colore (I.Newton) l'armonia paradisiaca risulta dalla moltitudine e diversità dei colori e dal incontro tra loro..
Così come l'unione di tutti i colori spettrali crea una forma di BIANCO ( la Luce), cosi' la diversità di culture può portare ad una dimensione ideale che chiamiamo “PARADISO”, una visione multicolore, che un artista responsabile vede e dipinge.

Questa idea è descritta anche in “EUROPA - Luce e Pace”.
Gran parte della tela rappresenta il Mare, l'Oceano e il Cielo blu-intenso, il colore simbolo della fiducia, della nostalgia...
Nella parte superiore, dove si estende l'aria trasparente che porta l'occhio oltre il confine fisico si può immaginare l'Infinito: il “Bianco che sisulta dell' Unione di tutti i Colori”, proprio come lo sguardo interiore di un essere umano etico si innalza e va oltre se stesso per comprendere il suo prossimo nella sua diversità..
La preziosità della vita di ogni essere vivente e dell’intero pianeta è simbolizzata nell'applicazione dell’ ORO sulla tela.

Le due opere, diverse tra loro, ma unite nel messaggio, si svolgono a chi entra nel Dialogo con l’Arte , a chi vuole partecipare all’universo artistico dell’autore, in uno scambio di emozioni e pensieri.

Karen THOMAS, 2018

ENERGIE PITTORICHE

Mostra personale di Karen Thomas


Hotel Art
Via Margutta 56 - Roma

Opening
giovedì 3 maggio 2018 ore19:00
fino al 3 giugno 2018


MOSTRA PERSONALE | KAREN THOMAS | ENERGIE PITTORICHE












Karen THOMAS_energia nella tela from Diessecom on Vimeo.

ACQUA DI VITA

mostra personale di Karen Thomas

Terme di Saturnia
In data da definire

MOSTRA PERSONALE | ACQUA DI VITA di KAREN THOMAS



PREMIO MEDMEO D'ORO

All'artista Karen THOMAS è stato conferito il premio MEDMEO D'ORO
per la sezione: personalità eccellenti


con la motivazione
Per il grande talento artistico e per il pregevole contributo nel promuovere attraverso la pittura la capacità di suscitare emozioni e sensazioni tale i da rendere l’osservatore “Ambasciatore di Pace”. La Luce, simbolo di conoscenza, è protagonista delle sue opere diventa la strada che porta alla pace tra i popoli, perché ognuno nel suo piccolo ha il compito di salvaguardare la bellezza di un mondo che ci è stato affidato per essere amato, curato e protetto. Le opere dell’artista ci invitano, pertanto, a guardare il creato senza filtri e senza paure. fino a diventare “Vis” e “Spes” per l’umanità intera.

PREMIO MEDMEO D'ORO | conferito a KAREN THOMAS





EUROPA

2015



LE OPERE

I SETTE GIORNI DELLA CREAZIONE

2010

CONTATTO

Karen Thomas